filodincanto_parrucchieri

  • Lunedì

    CHIUSO

  • Martedì

    09:00 - 19:00

  • Mercoledì

    09:00 - 19:00

  • Giovedì

    09:00 - 19:00

  • Venerdì

    09:00 - 19:00

  • Sabato

    08:30 - 18:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Filodincanto Parrucchieri

Come ricreare i capelli effetto bagnato

Come ricreare i capelli effetto bagnato

Di tendenza e ricercatissimo da ogni fashion victim, i capelli effetto bagnato sono facili da realizzare, anche se non siete delle professioniste. Perfetto per la stagione estiva, da sfoggiare soprattutto durante le serate più trendy, con alcuni pratici consigli riuscirete a ricrearlo direttamente a casa vostra. Scopriamo subito insieme come!

I capelli effetto bagnato: perché sono così di tendenza

Grazie agli hair trend delle celebrità, i capelli effetto bagnato sono tornati di moda diventando una delle acconciature più richieste e replicate da tutte le donne del mondo, specialmente per sfoggiarla nella stagione primaverile ed estiva. Di grande impatto e unico nel suo genere, l’acconciatura effetto bagnato riesce a essere femminile e di tendenza: è possibile vederlo addirittura nelle sfilate dei brand più importanti. Ma è davvero possibile replicarlo a casa propria e ottenere un hair look che nulla avrà da invidiare alle dive di Hollywood? Ma certo! Vediamo come realizzarlo.

Come realizzare i capelli effetto bagnato: tutti i consigli

Complici l’arrivo del caldo e l’innalzamento delle temperature, viene automaticamente meno la voglia di utilizzare piastre, phon e arricciacapelli che possano provocare ulteriori danni ai nostri capelli. I capelli a effetto bagnato, conosciuti anche come wet look, sono il compromesso ideale per coloro che desiderano sfoggiare acconciature sempre di tendenza, senza però dover ricorrere a particolari strumentazioni. Il suo effetto, come suggerisce il nome, è proprio come se foste appena uscite dall’acqua, con i capelli lucenti e lucidi. Questo genere di acconciatura permette di valorizzare qualsivoglia tipologia di taglio e consistenza di capelli, donando loro un look elegante e ricercato. Ecco tutti i passaggi da seguire per poterli ottenere:

– Per prima cosa, bisognerà lavare accuratamente i capelli applicando sia lo shampoo che il balsamo, soprattutto se idratanti;

– Successivamente, dovrete andare a pettinare la vostra chioma, eliminando ogni nodo e riuscendo a disciplinarli;

– A questo punto, l’asciugatura della chioma dovrà essere all’aria, finché essi non diventino poco più che umidi;

– Per finire, applicate sulla chioma dei prodotti che siano stati studiati per creare il tipo di finish bagnato che vogliamo ottenere, come ad esempio alcuni olii, gel, e cere.

Saranno proprio questi ultimi a rendere i vostri capelli molto lucidi e dall’effetto bagnato perfetto. Nel caso in cui, invece, voleste ottenere un effetto bagnato meno strong e applicarlo esclusivamente alle radici, dopo averli lavati dovrete applicare i prodotti appositi su tutti i capelli, e successivamente asciugare il resto dei capelli mediante l’uso del diffusore, senza toccare le radici che dovranno rimanere con effetto bagnato.

Effetto bagnato: a chi sta bene

I capelli a effetto bagnato sono un hair look che tendenzialmente si presta bene per qualsiasi tipo di capelli e di lunghezze. L’utilizzo di questa acconciatura si presterà bene pe rifinire dei look eleganti o per ricreare una tendenza particolare da abbinare ad outfit stravaganti ed estrosi. Chiunque potrà provare questo genere di stile, declinandolo al meglio alla propria personalità e stile di vestiario. Potrà offrire anche un effetto particolarmente ricercato a capelli con colori particolari, come ad esempio i capelli sfumati con decolorazione a degradé.

This will close in 20 seconds