filodincanto_parrucchieri

  • Lunedì

    CHIUSO

  • Martedì

    09:00 - 19:00

  • Mercoledì

    09:00 - 19:00

  • Giovedì

    09:00 - 19:00

  • Venerdì

    09:00 - 19:00

  • Sabato

    08:30 - 18:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Filodincanto Parrucchieri

Capelli ondulati: non c’è solo il ferro per ottenerli!

Capelli ondulati: non c’è solo il ferro per ottenerli!

Tra le tendenze hair/beauty che spopolano tra le influencer e le dive di Hollywood, ve ne sono alcune che riscuotono sempre un certo successo, indipendentemente da quelle che sono le mode del momento. I capelli ondulati rientrano tra queste.

Come mai sfoggiare capelli ondulati si conferma sempre una valida idea?

La piega mossa piace alle donne desiderose di esprimere al meglio la loro personalità: si tratta di un taglio di capelli di un’eleganza fuori dal comune, ma al tempo stesso anche fin troppo sbarazzino. Il ferro è di sicuro il metodo più diffuso per ottenere belle onde glamour. Tuttavia, non è la sola opzione. Di alternative casalinghe per poter contare su onde uniche per luminosità e per morbidezza ce ne sono davvero tante. Ecco una lista di quelle da tenere in considerazione, se ti piacciono le innovazioni nel campo hair.

1. Capelli ondulati con le trecce
Legare i capelli in due trecce è un metodo molto apprezzato da chi ha a cuore lo stile celebrity. Si tratta di un’opzione classica per sfoggiare splendide onde. Invece di ricorrere al ferro, basta tenere i capelli leggermente inumiditi e puntare sulle due trecce laterali. Numerose influencer, ad esempio, hanno l’abitudine di sfoggiare trecce morbide e allentate, mostrando una piega molto particolare.

Invece, per ottenere ciocche tendenti al riccio, di solito, eseguono trecce strette.

2. Capelli ondulati con la spazzola
Il ferro può essere tranquillamente rimpiazzato dalla spazzola quando c’è da creare onde luminose. Certo, occorre una manualità fuori dal comune, un abitudine ai movimenti di polso, una spazzola preferibilmente rotonda e infine un phon professionale che garantisca un’asciugatura analoga a quella realizzata dai parrucchieri. Basterà procedere ciocca per ciocca, arrotondandole sulla spazzola rotonda. L’asciugatura con il phon deve essere lenta. Infine, per valorizzare la bellezza e l’armonia della chioma, non c’è prodotto migliore di uno spray termoprotettore, fondamentale per eliminare il fastidioso effetto crespo. Capelli ondulati perfettamente in ordine sono ancora più forti e più sani.

3. Capelli ondulati con acconciature morbide
Le donne che non hanno troppa manualità, ma che non vogliono rinunciare ai capelli ondulati, invece di ricorrere al ferro, optano per un altro trucchetto: legare i capelli in una coda, attorcigliarli su una grande ciocca e fissarli al meglio, grazie a un elastico. Le onde avranno un incredibile effetto messy.

4. Capelli ondulati con il torchon
Il torchon va molto di moda tra le donne che sfoggiano una chioma riccia. Si tratta, nello specifico, di una tecnica deputata a definire al meglio i capelli. Questa valida alternativa al ferro si basa sul lavaggio dei capelli, sull’applicazione di una mousse delicata e sull’asciugatura a testa in giù. Per non stressare troppo la chioma, si usano solo le dita. Una volta che le ciocche saranno inumidite, si ricorrerà al torchon, dividendo i capelli in varie sezioni. Dopo aver attorcigliato le ciocche su loro stesse, serviranno delle mollette per il fissaggio. Optare per l’asciugatura tramite phon dotato di diffusore, contribuirà a dare un risultato voluminoso e definito come mai prima d’ora. Infine, sarà possibile togliere le mollette.

5. Capelli ondulati con i bigodini
I bigodini permettono di ottenere una piega perfetta, anche dormendoci sopra. Il top per boccoli ben definiti.

Conclusione
I capelli ondulati hanno una resa visiva splendida a vedersi. Basti pensare a quante influencer che spopolano sui social network puntano sulle onde. Tuttavia, non esiste solo il ferro per realizzarle. Con queste alternative, otterrai risultati a dir poco strabilianti.